FAVOLE SOTTOBRACCIO

Nascono capriolando nel mondo della fantasia, ma sono costruite su argomenti specifici, stimolate ogni volta da un concetto diverso, anche se giocoso e saltellante.

Pensate inizialmente per affrontare, con gli adulti, temi difficili in ambito infantile e adolescenziale, sono già state testate sul campo da una professionista esperta che, per prima, ne ha incoraggiato la stesura.

Sono un modo semplice per provare ad aiutare i genitori nelle situazioni di vita più frequenti, affrontandole in maniera scherzosa e non usuale, per suggerire un'altra prospettiva, un modo alternativo per provare a risolvere le cose, incoraggiandoli ad affrontare i problemi direttamente con i bambini cui le favole vengono lette e cui tradizionalmente sono rivolte.

Sono allo stesso modo, un valido aiuto ai ragazzi che le affrontano da soli, sorridendo della loro semplicità quasi ovvia e appianando con leggerezza situazioni che a loro possono sembrare ancora difficoltose.

Logo Marcianum Press

EDITORE: Marcianum Press, 2012
DISEGNI E ANIMALI DI PONGO: Elena Rosa
FOTO DI COPERTINA: Dario Beltrame - MB Multimedia
PROGETTO GRAFICO: Tomomot
ISBN 978-88-6512-130-6

Favole sottobraccio è da oggi disponibile anche in versione ebook: http://www.ultimabooks.it/favole-sottobraccio

LE FAVOLE

1 pioggina

Pioggina, la nuvoletta

Ciao, io sono Pioggina, la nuvoletta.
Anche tu qui? Che bello, ne sono felice!
Mi piace tanto fare felice le persone!
Vieni, dai, leggi con me la mia storia: è bello saper donare il sorriso!!!

2 scatola parole

La scatola delle parole

Il mio nome è Sniffy e sono un topolino contento.
Insieme ad una mia meravigliosa amica, ho inventato il gioco del "Parla positivo".
E' un gioco facile, sai: devi solo imparare a guardare tutto con un sorriso!
E' un modo che ti aiuta ad affrontare le varie situazioni che si presentano partendo con il piede giusto e non scoraggiandosi mai!
Vuoi giocare con me?

3 ranocchio principe

Il ranocchio principe

Ehi tu, tu che vorresti essere grande... o in un altro posto... o a fare qualcosa di diverso... o non sai bene nemmeno tu?...
Ciao! Mi chiamo Rano ed ero anch'io come te, sai?
Non ero mai soddisfatto, mi sembrava sempre di essere fuori posto dove mi trovavo o che le cose che facevo non fossero per me.
Mi sentivo sempre sprecato...
Poi però ho capito: non ha alcuna importanza quanto importante sei e cosa fai, l'importante è accettarsi per quello che si è e vivere la propria vita con tutto il proprio impegno e buona volontà per essere sempre al meglio.
Naturalmente, non dimenticarti mai di sorridere!

4 banda folletti

La banda dei folletti

Mi chiamo Sorrisetto! Bello, eh?
E' il nome che mi sono guadagnato imparando a rispettare le regole.
No, veramente ho guadagnato molto di più: tanti amici che mi vogliono bene, la loro compagnia, il loro amore, il loro aiuto ma soprattutto il loro rispetto!
Perché se non rispetti le semplici regole della buona educazione e della civiltà, non potrai mai avere amici e vivere bene con loro!
Vieni, dai! Ti va di leggere la mia storia?

5 esmeralda

Esmeralda

Oh, che bello! Ci sei anche tu?
Fantastico!
Io sono Esmeralda e ti racconto un'altra storia, la mia.
Avrei voluto essere diversa da me, essere come gli altri che mi stavano attorno: li imitavo, li seguivo, mi sforzavo di essere come loro...
Poi invece ho capito che ognuno di noi è un essere bellissimo e... mi sono trasformata in me stessa, consapevole di chi sono e che il mio valore sta proprio nell'essere solo me stessa!
E' bello amarsi per quello che si è!

6 puma

Lo sguardo del puma

Non si deve mai smettere di credere nelle proprie idee e se ci credi veramente, devi saperle inseguire fino in fondo, senza arrenderti, senza abbatterti, senza smettere mai di credere che ce la puoi fare!
Noi puma siamo così: non ci arrendiamo mai e, nonostante la fatica, arriviamo sempre alla nostra meta.
A proposito, io mi chiamo Yuma, e tu?